SABBIATURA

asfalto, calcestruzzo, clinker, gres, piastrelle, resina

  • Cos’è
    La sabbiatura è un procedimento meccanico con il quale si erode la superficie di un prodotto tramite l’abrasione dovuta ad un getto di sabbia e aria. L’impiego più frequente è quello relativo allla pulizia superficiale dei materiali, siano essi lapidei sia metallici. Durante la sabbiatura, il singolo granello di sabbia (o comunque abrasivo) viene proiettato ad alta velocità sulla superficie da pulire. Nonostante la pressione del getto d’aria non sia particolarmente elevata, le piccole dimensioni del granello aumentano la pressione specifica sul punto d’impatto, staccando lo strato che si vuole rimuovere e riducendolo in polvere. A questo punto il granello, deviato dall’impatto, si allontana dall’oggetto sabbiato in uno o più pezzi. È un procedimento piuttosto rapido perché consente velocità di lavorazione abbastanza alte, ma nonostante ciò è strettamente correlato al grado di durezza del materiale da sabbiare e dallo spessore da rimuovere richiesto. Per ovviare a questo si può intervenire su tre parametri: la dimensione dell’ugello, il tipo di graniglia, la dimensione della graniglia.
  • Quando/perché
    Si procede alla sabbiatura a scopo di manutenzione e restauro, ma spesso può essere una scelta estetica a sé. La sabbiatura infatti conferisce alla materia un aspetto liscio e quasi vellutato e riporta alla luce, o semplicemente valorizza, la luminosità del colore originario della materia superficie trattata. Perciò viene impiegata largamente nel campo del restauro architettonico e nelle ristrutturazioni edilizie. La sabbiatura infatti rimuove efficacemente la patina che si deposita sulla superficie a causa dell’inquinamento e degli agenti atmosferici. La sabbiatura può essere eseguita su qualsiasi materiale come pietra, legno, cotto, marmo e metallo.
  • Applicazioni
    Nel settore civile e industriale.
    Lavorazioni abitualmente richieste sono: pulizia di facciate in pietra, colonne, piscine, ciminiere, solai a volte in mattoni e molte altre ancora.