FRESATURA

asfalto, calcestruzzo, clinker, gres, piastrelle, resina

  • Cos’è
    Consiste nello scalfire uniformemente la superficie da trattare, ad una profondità
    variabile secondo necessità, utilizzando una macchina a ciclo chiuso, depolverizzata. Il risultato della fresatura cambia secondo il contesto e l’attrezzatura, Ecotep utilizza macchine con diversa larghezza di lavoro, tali da gestire ampi spazi o raggiungere angoli e interstizi. La fresatura è, in sostanza, una scarifica meno incisiva.
  • Quando/perché
    Si fresa per modificare la profondità; ad esempio quando è necessario un abbassamento di quota per decontaminare un’area dalla penetrazione di oli, grassi o altri agenti contaminanti, per la ricostituzione di superfici leggermente deformate e il ripristino di un corretto deflusso delle acque.
  • Applicazioni
    Nel settore civile, industriale, navale, aeroportuale, stradale.
    La fresatura trova applicazioni tipiche:
    • In aree civili e industriali, per l’asportazione del vecchio massetto o pavimentazioni ammalorate in capannoni industriali, palazzetti dello sport, palestre, parcheggi coperti.
    • Per scarificare canali di drenaggio o canalette piatte, per livellare o risanare e quindi procedere alla riqualificazione di pavimentazioni contaminate da residui di colla e piastrelle.
    • In ambito manutenzione stradale, per asportare sezioni di spessore del manto e posare tubazioni o cavi.
    • Per creare isole spartitraffico, ridisegnare i marciapiedi, rimuovere la segnaletica orizzontale.