Ecotep lavora in tutta Italia. Grazie alla propria struttura agile e funzionale può organizzare squadre di lavoro in breve tempo e pronte a intervenire ovunque.

Pavimenti e rivestimenti per palestre, aree sportive o ricreative.

Tutte le attività sportive, come quelle ricreative o di intrattenimento in cui vi è la presenza significativa di migliaia di persone, hanno bisogno di pavimentazioni durature.

Le grandi sollecitazioni subite da pavimenti e rivestimenti verticali per la grande usura causata dal passaggio di persone, attrezzature e l’uso di prodotti aggressivi di pulizia, sono infatti la causa di un’infinità di problemi.

Non solo per chi utilizza questi spazi o per le attrezzature stesse ma anche per chi presenzia in qualità di spettatore.

Le strutture realizzate in solo calcestruzzo lucidato sono la soluzione ideale per ovviare a questo problema  indistintamente a palestre pubbliche e private, arene e palazzetti dello sport.  In definitiva tutte quelle attività soggette a grandi e continuative sollecitazioni esterne,  permettendo cosi avere delle superfici sempre adatte a qualsiasi sport.

 

 

Riqualificazione centro storico – San Giovanni in Persiceto.

Nell’ambito del più generale progetto di riqualificazione del centro storico di San Giovanni in Persiceto, sono stati eseguiti i lavori in corso Italia e in piazzetta Betlemme. Qui il progetto prevedeva varie fasi: dopo l’asfaltatura e la “pallinatura” eseguita dalla ditta ECOTEP srl . La rifinitura della pavimentazione con pallinatura che farà virare il colore dell’asfalto da nero a marrone – rossiccio, colorazione tipica del porfido di cui è composto l’asfalto posato.

Nuove necessità alimentari e nuovi stili di vita, hanno spinto negli ultimi anni il classico pastificio industriale, come la piccola realtà artigianale di produzione alimentare, ad un consistente aumento della produttività.Un aumento che ha sancito anche il contestuale incremento di tutte le complesse funzionalità produttive e gli standard di sicurezza sul lavoro.Ne consegue che gli ambienti e le superfici di lavoro, nella fattispecie i pavimenti , devono oggi garantire una stretta osservanza della normativa vigente.

Devono in sintesi:

  • dotarsi di un pavimento non sconnesso e privo di sporgenze
  • dotarsi di un pavimento anti-sdrucciolo
  • dotarsi di un pavimento che impedisca l’accumulo di sporcizia e la formazione di condensa, muffe, ecc…
  • effettuare una attenta pulizia dei pavimenti imbrattati di farina, olio ecc… Devono pertanto essere facili da pulire e da disinfettare.
La risposta a queste esigenze è il CALCESTRUZZO LUCIDATO, nessun tipo di pavimentazione offre gli stessi vantaggi.

Una delle esigenze sempre più imprescindibili delle aziende moderne è l’avere il pavimento dell’area di produzione perfettamente pulito, lucido e magari colorato, in modo da presentare al meglio la propria attrezzatura ed i propri prodotti ai clienti.

Pochi sanno pero’ che esiste in commercio una tecnologia capace di trasformare il calcestruzzo ordinario del pavimento in una superficie bella da vedere, lucida a specchio, molto semplice da pulire e fino ad otto volte più resistente.

ECOTEP srl  da tempo offre alle aziende una valida alternativa alla verniciatura o resinatura del loro pavimento in cemento.

La tecnica consiste nella levigatura al diamante, e nel consolidamento del cemento, rendendo il pavimento antipolvere, facile da pulire e maggiormente resistente al passaggio dei mezzi industriali.

Inoltre si ha la possibilità di colorare il pavimento secondo il gusto del cliente, utilizzando specifici impregnanti che hanno il pregio di andare in profondità evitando quindi che questa colorazione si righi o si stacchi, come nel caso delle vernici.

 

Calcestruzzo lucidato è una terminologia che deriva dal termine anglo-americano Polished Concrete, ovvero un calcestruzzo finito con vari passaggi di levigatura al fine di incrementare la resistenza all’usura, la durabilità, la resistenza chimica, facilitarne la pulizia e non per ultimo renderlo esteticamente gradevole.

Il concetto del calcestruzzo lucidato è quello di asportare la parte più “debole” della pavimentazione, ovvero la parte estremamente corticale: molto ricca di parti fini venute a galla durante la lavorazione del manufatto con l’elicottero. Successivamente si andrà ad impregnare la superficie con i silicati di litio, prodotti in grado di aumentare le prestazioni del calcestruzzo in modo esponenziale senza creare alcuna pellicola superficiale che in futuro possa creare problemi.
La principale caratteristica che lo differenzia dagli altri rivestimenti continui è l’elevata durabilità nel tempo: infatti il continuo utilizzo della pavimentazione unitamente ad una costante e corretta manutenzione andranno a donare maggiore lucentezza alla superficie, questo grazie alle caratteristiche autolucidanti del silicato, al contrario di qualsiasi altra superficie in cui il calpestio e l’usura sono fonte di opacizzazione e deterioramento.

Il calcestruzzo lucidato si adatta perfettamente sia a nuove pavimentazioni che a vecchie superfici che hanno bisogno di essere rigenerate, grazie alla disponibilità di finiture semicolorate in grado di nascondere piccoli difetti dovuti all’utilizzo della pavimentazione.